La posizione geografica dell?Oasi LIPU Massaciuccoli e le ricchezze che le stanno intorno, non solo naturali ma anche storico ed artistiche, possono offrire ai visitatori spunti per integrare la visita all?Oasi con altre localit? o luoghi caratteristici che ci circondano.

Vogliamo portarvi alcuni esempi di questi, pur sapendo di non poterli elencare tutti quanti.

Nella frazione di Massaciuccoli si trovano le rovine romane pi? importanti del Comune. A pochi passi dal Casale LIPU, lungo la strada, principale sono presenti i resti si antiche terme dove, durante il primo scavo negli anni ?30, fu rinvenuto uno splendido mosaico pavimentale a tessere lapidee ancora oggi visibile nella sua posizione originale. ? presente anche un padiglione espositivo che vi permetter? di osservare molti reperti rinvenuti durante gli scavi. Salendo verso la chiesa del paese, per un sentiero che attraversa i caratteristici uliveti terrazzati delle colline Versiliesi, ? possibile raggiungere e visitare i ruderi di un?antica Villa, costruita all?epoca dell?imperatore Traiano, da una prestigiosa famiglia dell?epoca, i Venulei.

Proseguendo per qualche km lungo un sentiero collinare ? possibile raggiungere la piccola frazione di Compignano.?posizionata sulla sommit? della collina tra boschi di lecci e castagni, da li potrete ammirare uno splendido panorama: il Lago e la Palude, il Mar Tirreno, Pisa con la sua ?Torre Pendente? e, nelle giornate serene, anche Gorgona, Capraia e l?Elba, isole dell?Arcipelago Toscano. Compignano ? famosa anche per la presenza di una villa (attualmente di propriet? privata e non visitabile) dove soggiorn? Paolina Bonaparte.

Percorrendo pochi km in auto potete visitare Pieve a Elici, localit? famosa per la chiesa di S. Pantaleone, dalla superba mole biancastra, dove al suo interno si trovano opere importanti come l’affresco “Madonna con bambino” del XII secolo, il crocefisso fra santi del XVI secolo e il polittico marmoreo del XV secolo. Ma potrete anche recarvi a?Bargecchia, per ascoltare la meravigliosa melodia delle campane, ancora oggi suonate a mano! Si narra che il maestro Giacomo Puccini venisse spesso in questa localit? per ascoltarle, incantato da quel suono decise di riproporlo fedelmente alla fine del primo atto della Tosca.

Sulla sponda opposta del Lago rispetto a Massaciuccoli si trova il paese di Torre del Lago, famosa per i suo Belvedere, una grande piazza situata sulla riva del lago, Villa Borbone, e la casa di Giacomo Puccini, dove visse per circa trent’anni